Al momento stai visualizzando 4° Torneo Internazionale Città di Amelia

4° Torneo Internazionale Città di Amelia

12 – 13 -14 luglio 2024

E’ tutto pronto per il 4° Torneo Internazionale di Scacchi di Amelia, in programma dal 12 al 14 luglio prossimi. L’organizzazione è stata affidata all’ A.S.D. – A.P.S. “A Gonfie vele” nell’ ambito del Gran Prix Umbria che già si dice fiduciosa sul numero dei partecipanti vista la buona riuscita delle precedenti edizioni.
Nel 2021 nfatti più di 60 sono stati i giocatori, aumentati di oltre 30 unità nel 2022 e quasi 150 nella terza ed ultima edizione.
Il torneo sarà ospitato nelle sale di Palazzo Petrignani nel centro storico e all’ interno del Chiostro di Sant’ Agostino di Amelia grazie al patrocinio del Comune. “Come lo scorso anno e come ogni manifestazione scacchistica del Gran Prix Umbria sport e socialità saranno protagonisti: tutti i trofei, le targhe e le medaglie infatti saranno commissionate ai laboratori di riabilitazione Psicologica del comprensorio di Amelia”.
Parteciperanno al torneo diversi giocatori di caratura internazionale provenienti da tutta Italia, come il Giovane Campioncino Italiano Edoardo Di Benedetto, che è il vincitore di tutte le precedenti edizioni, il Maestro ternano d’Antonio Neri, il maestro romano con discendenza Amerina Marco Corvi ed altri maestri provenienti dall’ Abruzzo, dall’ Emilia Romagna e dalle Marche.
Il 4°Torneo Internazionale di Amelia sarà diviso in tre tornei: uno per giocatori esperti e di caratura internazionale; uno per gli amatori; uno per i neofiti che avranno la possibilità di avvicinarsi alle competizioni agonistiche. “Ci auguriamo di vedere partecipi al torneo i bambini e gli adolescenti che svolgono attività scacchistica all’ interno delle loro scuole nella provincia di Terni e in quella di Perugia” .
Gli scacchi infatti si propongono oltre che come competizione agonistica, anche come modello educativo, essendo la scacchiera un banco di prova per la vita reale, dove ogni mossa porta ad una conseguenza nell’ andamento della partita.
Il gioco degli scacchi è uno strumento accessibile a tutti e permette di veicolare oltre ai valori autentici dello sport anche le competenze per accedere al mondo adulto”.